Lasciati ricaricare di Energia Spirituale!

Don´t wait for opportunity. Create it!

Preparare lo spazio della meditazione

La prima fase importante che anticipa la meditazione, è la preparazione dello spazio in cui mediteremo, questo preliminare è fondamentale per compiere il proprio volo interiore, infatti meditare in un luogo poco curato energeticamente renderà più difficile se non impossibile la meditazione. Cosa accade se meditiamo in un luogo non pulito? La mente fatica ha trovare pace e tranquillità, entrambi sono fondamentali per meditare, molti pensieri si agitano dentro di essa e talvolta alcuni di essi si insidiano in modo ossessivo, può capitare inoltre di avere pensieri e sensazioni che non sono nostri ed appartengono al luogo, per fare un esempio, se meditiamo nel luogo di lavoro, quale un ufficio o uno studio è facile che nella mente del praticante inizialmente possano circolare nella testa elementi legati al posto che sono caratteristici di quell' ambiente. In molti casi la meditazione inizialmente viene molto disturbata e pertanto è consigliabile trovare uno spazio più idoneo, diversamente

il luogo dovrebbe essere preparato con un impegnativo lavoro di pulizia, che a volte richiede alcuni giorni, diversamente è possibile pulire uno spazio di qualche metro dove intendiamo meditare che non sia frequentato eccessivamente da altre persone. Anche il corpo risente del luogo contaminato durante la meditazione, infatti possiamo avvertire molto disagio, alcune persone faticano a stare ferme, ed hanno la necessità di spostarsi dal posto, per mettere in movimento il corpo, a volte provano dolori fisici in più parti del corpo, disagi alle gambe o all'intero bacino. Dal punto di vista emotivo le persone sensibili potrebbero avvertire sensazioni di ansia, agitazione, sensazioni di oppressione nel respiro, palpitazioni e veri attacchi di panico, questo perché durante la transizione da uno stato interiore di normalità a quello di meditazione, si possono avvertire gli effetti delle varie energie del luogo, questo rende impossibile meditare e potrebbe indurre il praticante a pensare che la meditazione sia uno strumento per lui impraticabile. 

Un luogo in cui meditiamo spesso diversamente rispetto gli altri ambienti diviene molto più pulito e favorisce ogni volta la nostra capacità di meditare, in particolare passando da uno stato ad un altro ovvero dallo stato normale a quello meditativo, ciò accade in un tempo molto più breve, le sensazioni prevalentemente saranno di calma e di pace permettendoci di raggiungere livelli d'intensità molto maggiori ogni volta. Come facciamo a pulire l'ambiente? Una delle prime cose da fare è quello di prendere delle bacinelle di acqua con una manciata abbondante di sale grosso versato al suo interno, posizionatele in più parti ai lati della stanza e lasciatene una precisamente nel punto in cui intendete meditare, se meditate su una sedia potete posizionarla sotto, se meditate su un cuscino potete posizionarla nelle vicinanze o al posto del cuscino, lasciatele per qualche ora e poi gettate tutta l'acqua nel water. Cercate di scegliere sempre un luogo sgombro da oggetti o mobili, lasciate che l'area in cui intendete praticare sia completamente libera, non utilizzate tappeti sotto di voi, preferibile inoltre meditare su un piano alto rispetto il pavimento in quanto quest'ultimo sarà sempre più sporco energeticamente, una sedia è ok, un cuscino su una panchina anche, mentre un tappeto per terra è sconsigliabile a meno che riusciate a pulire il pavimento in modo accurato e per fare questo consigliamo di usare acqua e alcool. Non posizionate cristalli, essi diversamente dal pensiero diffuso, non favoriscono affatto la vera meditazione, potete però utilizzare oggetti sacri, immagini sacre, oggetti che indossate quando meditate come per esempio una mala con grani, potete usare un diffusore con essenze che favoriscono la meditazione, o incensi che puliscono l'ambiente, tra questi i più consigliati sono il sandalo puro, la lavanda per pulire l'ambiente è strepitosa così come l'essenza del thé. Potete utilizzare come sottofondo musicale delle musiche a 432 hz, oppure i mantra spirituali tra cui il mantra OM che rimane sempre quello più consigliato, il mantra OM del maestro Maha Choa Kok Sui è particolarmente consigliato.

  • Contattami per ricevere Maggiori Informazioni!

    Sono lieto di condividere con Te l'esperienza dell'Energia Spirituale.

  • Preparo per te un Programma Mirato per Ristabilire l'Armonia!

    Senza L'Energia Spirituale necessaria è difficile condurre una vita Serena.

    ...
gtag('config', 'UA-52553462-2');