Friday, 08 March 2019 05:36

Potere e significato dell'Invocazione

Significato dell' Invocazione

Cosa significa Invocare? Significa Chiamare con tono di Preghiera o implorare l'aiuto di qualcuno, in pratica accade quando ci si rivolge a Dio o alle entità invisibili che supponiamo possano aiutarci come gli Angeli, i Santi fino agli Arcangeli e i Maestri, in alcuni casi le persone si rivolgono a qualche persona della famiglia che non vive più fisicamente e che ha rappresentato un punto di riferimento in passato. Cosa si chiede nell'Invocazione? Spesso le persone chiedono di essere protette e guidate, chiedono di ricevere una qualche grazia e il perdono per guarire da una malattia o per superare un momento difficile, rivolgendosi agli Esseri Superiori i fedeli attraverso l'invocazione credono di poter ricevere in dono una maggiore forza interiore che possa sostenerli.

L'Invocazione funziona per tutti anche se non crediamo

Il fatto di avere Fede è senza dubbio un requisito importante, ma non fondamentale perché se non ho un certo grado di fede l'invocazione sarà meno efficace, è  un pò come chiamare qualcuno sapendo che quella persona non è presente, ciò accade anche per coloro che non hanno una fede così forte e si alternano da uno stato di credo a un altro di non credo, ma paradossalmente a quello che possiamo pensare in termini di fede e d' Invocazione questo atto non è poi così esclusivo e riservato solo a coloro che abbracciano un certo credo religioso, infatti sebbene possa essere per alcuni funzionari religiosi ciò che vado dicendo un atto pagano o infedele l'Invocazione rappresenta un potere per tutti anche per coloro che non credono a qualche forma del tipo religioso. È possibile in modo alternativo richiamare a sé la forza del Cosmo o dell'universo che è una presenza inconfutabile sorretta da energie che esistono a prescindere da un'etichetta religiosa, è possibile inoltre richiamare le forze della terra e della natura che sono ben presenti e che possiamo avvertire in qualsiasi momento quando rivolgiamo a esse la nostra attenzione e le sentiamo parte di noi.

Il vero significato sottile dell'Invocazione

Per coloro che non sono cresciuti e non vivono nella fede risulta molto più difficile concepire un concetto come quello dell'invocazione, ma è necessario cercare di capire che anche trascendendo i significati religiosi la realtà sottile è impregnata di tanti esseri evoluti e meno evoluti, con compiti e ruoli fondamentali per l'equilibrio nell'intero universo e per i tanti universi presenti sui piani differenti del nostro Essere, la stessa terra è sorretta da forze invisibili alcune delle quali sono facilmente misurabili altre invece rimangono a oggi ancora un forte mistero per la comprensione umana. Alcuni di questi esseri che lavorano per favorire i vari processi di cambiamento naturali che esistono nel mondo, sono spesso protagonisti della nostra immaginazione, in quanto essa è uno strumento di connessione potente con ciò che esiste nella dimensione sottile e si collega con la parte terrena e densa della materia, questi protagonisti della nostra immaginazione riempiono le tante storie inventate e leggendarie che si tramandano da anni, basti pensare al regno abitato di anime come gli gnomi e le fate che abitano i regni di natura e si dedicano alle forze di natura e i processi di rinnovamento. Dai livelli più bassi, ma non meno importanti, possiamo raggiungere livelli molto più complessi che riguardano gli equilibri del cosmo e del sistema solare che comprende i pianeti, il sole, i satelliti etc che sono governati da forze invisibili e da esseri invisibili con coscienze più elevate rispetto all'essere umano. Sapere che queste forze lavorano per realizzare tutti i processi necessari all'esistenza e mantengono gli equilibri fondamentali ci proietta in una dimensione molto più vasta oltre la quale la comprensione dell'Essere umano è obbligata a fermarsi, ma a cui riesce ad attingere gradualmente solo se è in grado di proiettarsi a livello interiore.

Attingere alla visione e alla comprensione grazie all'invocazione

Quando impariamo a comprendere l'importanza dell'invocazione attingiamo a livelli di comprensione molto maggiori, perché il nostro sguardo viene proiettato in un'altra dimensione superiore, questo accade perché la nostra attenzione si sposta all'interno di una coscienza unitaria di cui tutti facciamo parte visibili e invisibili, dal più basso degli esseri al più alto ed evoluto a secondo del grado di sviluppo della coscienza che è capace di sviluppare, tenendo conto che tutto è in espansione e in evoluzione in modo sincrono, infatti ci eleviamo di coscienza come esseri umani singoli e di gruppo in sincronia con l'evoluzione dell'universo e degli esseri che lo abitano e compongono. Le Divinità appartenute alle varie culture nel mondo rappresentano la visione di quegli Esseri che vivono nei vari regni sottili ed esistono in quella dimensione che supportano con il loro livello di coscienza, spesso essi rappresentano le virtù a cui l'uomo aspira e tende  riprodurre nella propria vita. Ecco un motivo per cui l'invocazione può risultare utile, infatti quando connettiamo la nostra attenzione e le nostre parole con un Essere di coscienza superiore e lo richiamiamo nella nostra vita, automaticamente siamo inondati della sua energia e favoriti nell'espressione di quelle qualità che lo caratterizzano, culturalmente questo processo è molto più chiaro quando celebriamo certi santi per richiamare quella virtù che li hanno caratterizzati o i doni che li hanno resi popolari tra i fedeli, pertanto i fedeli chiedono di ricevere la grazia a un determinato santo perché ritenuto virtuoso. Nelle varie religioni esistono molte rappresentazioni di Esseri superiori, alcuni di essi sono molto simili fra loro sebbene appaiano adattati alla cultura di cui fanno parte, spesso questa divisione di pensiero limita il senso di comprensione che prescinde il credo  e abbraccia invece un significato unitario, ecco perché spesso chi frequenta un pensiero spirituale abbraccia ogni forma di entità superiore e non fa distinzione fra le varie religioni, in quanto ogni essere esiste ed è responsabile di un piano evolutivo distinto. 

L'importanza d' Invocare per rendere la propria vita migliore

Questa usanza non deve confonderci con quello che fino a ora abbiamo sempre creduto, essa non ha significato religioso, ma spirituale con questo nono voglio dire che non possono essere in alcuni casi entrambe sovrapponibili, anzi spesso un credente è in grado di fare cose molto interessanti con quello che possiede come conoscenza e tendenza. L'invocazione rappresenta un primo stato di meditazione dove accade un certo grado di unione con una coscienza molto più evoluta che ci aiuta a sviluppare determinate virtù che diversamente richiederebbero molte più esperienze di vita per poterle solo accennare nella nostra comprensione e nella nostra espressione spontanea e quindi non forzata, infatti le virtù rappresentano uno stato d'Essere da cui ne derivano abitudini e comportamenti coerenti. Concludo dunque dicendo che l'invocazione ci permette di richiamare le caratteristiche di cui abbiamo bisogno per affrontare i passaggi di coscienza e di evoluzione necessari alla nostra coscienza e accelerarli, attraverso questa pratica possiamo essere sostenuti e guidati da forze sottili che ci favoriranno nel nostro processo.

 

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

1 | 2

Previous ◁ | ▷ Next