Saturday, 02 March 2019 08:54

Palpitazioni e Tachicardia sintomi e cause energetiche.

Palpitazioni e tachicardia un disagio diffuso. 

Le persone più esposte a questo disagio sono spesso soggetti molto sensibili che stanno affrontando un periodo difficile della loro vita, parliamo ovviamente di situazioni per cui non sono presenti disturbi cardiaci o fisici rilevanti, in tal caso si sconsiglia di considerare quanto segue. Le improvvise accelerazioni del battito cardiaco spesso non sono da considerarsi un rischio per la propria vita e in alcuni casi sono definite benigne, ma si consiglia di rivolgersi sempre a uno specialista medico per scongiurare l'eventuale insorgenza di patologie e limitare il danno in caso di necessità d'intervento. Detto questo possiamo affrontare l'argomento palpitazione tenendo conto che scrivo senza essere un Medico e faccio riferimento a termini e descrizioni traendo citazioni da libri e siti per medici. Secondo www.farmacoecura.it le cause sono le seguenti:

ma anche più semplicemente

Questi fattori possono dare molto fastidio e alterare il regolare battito cardiaco, in alcuni casi generano delle extrasistole che consistono in un battito prematuro, esse sono considerate spesso benigne dato che non compromettono la funzionalità del cuore, diversamente possiamo trovarci di fronte a delle aritmie pericolose che possono essere causate da un problema più grave, nel dubbio è sempre meglio rivolgersi a medici di primo soccorso. Coloro che si sono trovati in una situazione di cardiopalmo conoscono bene gli effetti fastidiosi che si possono avvertire, dalla vertigine al senso di mancamento, le gambe che non sembrano più sorreggerti fino alla tremenda paura di essere di fronte a un momento di morte improvvisa. Ciò che rende questa situazione un problema consiste nel fatto che appare all'improvviso, senza un particolare motivo apparente, perlomeno un motivo conosciuto da parte di chi sta subendo questa condizione. 

Reflusso gastroesofageo

Una delle diagnosi più ricorrenti oggi è data da un problema di Reflusso, dato per cui a causa dei gas digestivi e il gonfiore dello stomaco ne consegue un accelerazione del battito cardiaco, talvolta caratterizzato da extrasistole o la percezione di un mancato battito che si avverte come un tonfo nella cassa toracica, a seguito dei farmaci che favoriscono il processo gastrico il problema in linea di massima dovrebbe ridursi fino a guarire. Spesso questo problema è accompagnato da altri di ordine più psicologico, lo stress e la vita frenetica portano spesso a trascurarsi nel mangiare, alterando così i propri equilibri in tutto l'apparato digerente, la qualità scarsa dei cibi e la poca cura nella combinazione degli stessi determinano nel tempo conseguenze poco piacevoli nel nostro corpo, tra cui le carenze e gli eccessi. Tutto questo altera gli equilibri interni spesso accompagnati oltre che dalle cattive abitudini anche da una vita mentale troppo spesso sollecitata e in tal caso è necessario porvi rimedio con delle scelte più adatte al benessere del nostro corpo.

Il Punto Energetico

Da un profilo energetico non ci sono grandi differenze rispetto a quanto scritto finora, i centri energetici più coinvolti sono la zona solare che comprende lo stomaco, il diaframma altro elemento molto coinvolto per i ritmi del nostro respiro, il Fegato come centro in cui si accumulano le energie di emozioni negative spesso represse, la milza che è spesso intasata dalle energie dello stress che vengono prodotte da situazioni, ambienti, persone, l'altro centro coinvolto senza dubbio è presso la zona del cuore, quest'ultimo essendo composto da energie più sottili soffre dell'influenza di quelle prodotte nella zona del solare, questo fa sì che si avverta spesso un senso di oppressione toracica e in alcuni casi anche di dolore, ma niente di paragonabile al dolore di un attacco cardiaco, sono piuttosto dei dolori intercostali facilmente sopportabili  e che spesso svaniscono. Il senso di oppressione può alterare il nostro respiro in alcuni casi rendendolo più difficoltoso o con un senso di mancanza d'aria, in tal caso aiuta prendere una boccata d'aria aprendo le finestre o uscendo di casa, riguardo a quest'ultimo passaggio è bene pensare che si possono creare situazioni di panico e quindi di cardiopalmo anche a causa di ambienti saturi di energie di pessima natura, così come talvolta può accadere di dormire in un letto e percepirne delle sensazioni sgradevoli. Il cardiopalmo o tachicardia è un modo per il cuore energetico di eliminare le scorie presenti che danno tutte quelle cattive sensazioni, se non ci lasciamo condizionare dalla paura di quel momento scioccante ci sentiamo infatti meglio e più leggeri da quel senso di pesantezza. Un altro centro da tenere curato è l'ombelico che sovraintende tutta la zona dell'intestino e influenza fortemente il nostro centro del cuore, pertanto problemi in questa zona soprattutto quando fatichiamo a espellere le scorie condiziona il nostro buon ritmo scandito dall'armonico battito del nostro cuore. Quest'ultimo necessita di un atteggiamento in grado di lasciare andare ciò che è superfluo per noi e di abbracciare sani sentimenti e buone emozioni in una vita di moderazione e non eccesso.

I cambi di coscienza modificano il battito

Un'esperienza molto personale mi ha permesso di comprendere che spesso in virtù di cambiamenti interni della nostra coscienza che dipendono dalle nostre scelte di vita, ma anche da quelle che coinvolgono il pianeta, gli esseri viventi e il nostro logos solare per allinearsi agli effetti dei cambiamenti il nostro cuore si eleva a frequenze più elevate e si libera di ciò che è appartenuto al nostro passato, in questo processo di abbandono del vecchio e di conseguenza del nostro vecchio io aderisce al cambiamento accettando d' interiorizzare nuove forze vitali che possono accelerare il battito cardiaco a livello inconscio, ciò accade nelle attivazioni e durante i rituali d' iniziazione, per l'innesto di nuova energia spirituale a cui l'intero corpo si deve abituare insieme alla percezione dei sensi. 

La percezione di alcuni fenomeni porta all'alterazione del battito cardiaco

Questo è rivolto in modo particolare a quelle persone molto sensibili che percepiscono delle sensazioni a livello del cuore e di conseguenza subiscono l'alterazione del battito, questo accade per le vibrazioni o energie negative che sono presenti in persone, luoghi ecc e che danno una sensazione spesso sgradevole, accade anche quando sta per accadere qualcosa d' inaspettato e di grave a persone che conosciamo e a cui siamo particolarmente legati.

Rate this item
(0 votes)

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.