Lasciati ricaricare di Energia Spirituale!

Don´t wait for opportunity. Create it!

Fabrice Croci

Fabrice Croci

Mi chiamo Fabrice Croci e sono il blogger di Energia Spirituale, da oltre vent'anni mi occupo di Ricerca per il miglioramento dello Stile di Vita partendo dall'equilibrio interiore e della coscienza, sono Laureato in Psicologia ed Imprenditore. Da quindici anni lavoro come terapeuta ed Istruttore di tecniche energetiche, scrivo e condivido pensieri e suggerimenti con chi mi segue. 

Venerdì, 15 Giugno 2018 06:57

Come e perché Benedire

Il significato etimologico del verbo benedire deriva dal latino benedicĕre, esso è composto da Bene e dicere, pertanto benedire può avere come significato " Dire Bene", ricordare con lode, Amore e gratitudine, mettere in risalto un'Azione, è un'espressione di Benedizione, " La benedizione del Padre ricade sui propri figli", " Benedico la tua Vita con Amore" sono tutte forme di espressione che riconducono al senso significativo della Benedizione. Nell'atto religioso, la benedizione viene esercitata dai sacerdoti attraverso un atto di imposizione delle mani o con oggetti sacri, quali l'incenso,  i quali sono orientati verso i fedeli o verso gli oggetti che devono ricevere i benefici di questo rituale, come nel caso in cui il Prete, al termine di una funzione o durante la preghiera, rivolge i propri palmi per inviare le benedizioni ai presenti e le loro famiglie. Benedire però non è prerogativa dei soli sacerdoti, come si è spesso portati a credere, bensì ciascuno di noi è in grado di farlo, anche se la differenza dipende specificatamente dal proprio stato di consapevolezza, così come la preghiera anche la benedizione, ha un effetto psichico importante su chi lo riceve così come lo è in colui che la effettua.

Sabato, 02 Giugno 2018 08:24

Perché non vediamo Dio?

Molte persone s'interrogano sull'esistenza di Dio, ma in quanti lo ricercano realmente e sanno dove farlo. Ogni religione afferma la propria Verità in merito, ma nessuna è in grado di dimostrare e vedere la sua esistenza, così come il metodo scientifico non è in grado che riconoscere come verità solo la propria osservazione, intraprendendo strade di conoscenze che sono ben lontane dal riconoscere l'esistenza del Divino. Cercare Dio al di fuori di noi stessi, nella realtà esterna è come cercare di vedere l'aria con i propri occhi, sappiamo che l'aria esiste e che possiamo anche sentirla, ma vederla è tutt'altra cosa, se non quando qualcosa fluttua in essa, in questo caso sappiamo che è l'aria a sospingerla, ma anche in questo caso l'aria non è visibile attraverso i nostri occhi.

Mercoledì, 30 Maggio 2018 05:18

Il Karma

Ancora qualche info sul Karma.

Approfitto di un'ispirazione riguardo una domanda che mi è stata fatta ieri, in merito al Karma e non solo, spesso ci sono dei momenti di forte difficoltà che dobbiamo affrontare, e dove troviamo maggiori ostacoli, come cercare un lavoro che ci permetta di migliorare la nostra condizione finanziaria, relazioni affettive difficili, di lavoro e famigliari che condizionano le nostre scelte personali e che spesso sono come macigni nella nostra vita, problemi legali, fisici che impediscono la nostra felicità.

Ecco questi sono alcuni degli esempi pratici, che le persone spesso affrontano come resistenze e che condizionano gli equilibri e rendono difficoltosa la nostra vita. E' difficile comprendere dove è possibile trarre insegnamenti da tutte queste situazioni, specialmente quando sono le emozioni a ragionare per noi, e la prospettiva del quadro generale è condizionata da un punto di vista che non ci permette di distinguere i tratti corretti per evolverci ad un livello superiore e trasformare quelle stesse situazioni che in realtà evidenziano in noi gli aspetti del nostro essere che devono essere necessariamente corretti e trasmutati.

Mercoledì, 30 Maggio 2018 05:10

Legami Famigliari

I legami familiari rappresentano per ciascuno un fattore di grande importanza, su cui ricercare le origini di alcuni tratti della nostra personalitàLa personalità si sviluppa durante tutto il corso della propria vita, a partire dallo svezzamento fino a raggiungere l'Invecchiamento. Durante le varie fasi la Personalità si modella attraverso la propria identità personale costituita dagli aspetti cognitivi come la memoria, il pensiero, l'intelligenza e la creatività, affettivi ed infine volitivi come le motivazioni.

L'ambiente sociale possiede una grande influenza sulla personalità, in modo particolare durante i primi anni, quando l'ambiente principale è quello domestico, il ruolo della famiglia diviene il modello primario da cui si trae la principale ispirazione per la formazione dei propri tratti comportamentali.

Spesso lo strumento di confronto ed il metodo di valutazione dell'ambiente esterno, si basa proprio a partire dall'apprendimento in ambito domestico, e viene poi nel tempo rimodellato sulla base dei nuovi imput esterni ricevuti, come la scuola, gli amici, il lavoro, etc

La Chiesa negli ultimi anni  ha manifestato in più riprese, il proprio dissenso rispetto alla pratica della Meditazione, invitando i propri Fedeli a non Avvicinarsi a queste Pratiche ritenute alla pari di quelle occulte, Alcuni Preti Estremisti addirittura affermano che le pratiche tipo lo Yoga, la Meditazione, siano strumenti del Demonio o di Satana in persona, fra questi un noto Esorcista che in un Articolo ha fatto affermazioni veramente pesanti riguardo questo Panorama che riguarda la New Age, in realtà tutto questo è ben orientato alla consapevolezza. Certamente la consapevolezza e la pratica Spirituale permettono ben altro e ti mettono soprattutto in contatto con la Tua Natura di Anima, probabilmente ciò che spaventa di più è il fatto di poter perdere il dominio esercitato sui fedeli, attraverso strumenti di Paura.

Martedì, 29 Maggio 2018 07:20

Schemi di povertà

Vi sono molti motivi che impediscono la realizzazione di un individuo, ma non si concentrano solo sugli ostacoli di un mondo antagonista o su di una cattiva sorte che sembra perseguitarci, bensì esistono motivi o meccanismi inconsci in noi che determinano le conseguenze delle nostre azioni nella realtà fisica, alcuni filosofi o maestri orientali affermano che la nostra vita sia totalmente la conseguenza dei nostri pensieri, quest'ultimi infatti risultano essere una componente determinante riguardo le sorti del nostro prossimo futuro, esistono dunque degli aspetti che concorrono per renderci non pienamente realizzati nella vita.Il successo e la realizzazione sono il frutto di un costante pensiero seguito da un'azione con lo stesso orientamento.

Martedì, 29 Maggio 2018 07:12

In Ricordo di Charlotte

Ieri sera mi trovavo a cena con una splendida Famiglia con cui condivido da anni la mia evoluzione Spirituale, così ad un Certo punto mi sono state fatte delle domande riguardo a Charlotte Anderson, e la mia Mente improvvisamente è stata catapultata nel periodo più significativo della mia vita dopo l'incontro con il Maestro, l'incontro con Charlotte. Charlotte Anderson è stata non solo la compagna di vita del Maestro Maha Choa Kok Sui, ma una Guida per noi studenti dopo il Grande Samadhi del Maestro, infatti ha continuato la sua Grande Opera fungendo da Faro per il Nostro Percorso di Crescita, donandoci una prospettiva di osservazione degli Insegnamenti tipico di uno studente Modello, non solo nella pratica, ma anche nella capacità di espressione con cui l'effetto dell'Insegnamento si riversa nella vita come un fiume di luce che rimodella lo stile di vita ed i comportamenti dell'Essere Umano che principalmente è un'Anima.

Martedì, 29 Maggio 2018 07:03

Chakra del Cuore

Pulire e migliorare gli affetti con il chakra del cuore.

Il chakra del cuore è situato al centro del petto, per l'uomo all'altezza dei capezzoli, per individuarlo è possibile seguire le due costole inferiori e risalire verso il centro del torace, fino a quando si avverte una zona particolarmente sensibile e molle, esso controlla fisicamente le funzioni del cuore,

i polmoni ed i bronchi e la ghiandola del timo, influenza il nostro stato di rilassamento e calma ed emozionalmente è legato ai sentimenti e gli affetti più terreni, come le relazioni con gli altri, partner, figli, parenti, amici, animali e tutta l'umanità e la terra stessa insieme a tutti i suoi elementi.

Il buono stato del chakra del cuore permette una vita più serena e tranquilla all'insegna della calma e permette in particolare lo sviluppo della virtù amorevole e gentile dell'essere umano, questa condizione armonizza le relazioni con gli altri e con sè stessi rendendo la vita più in equilibrio, diversamente sono le emozioni istintive ad avere maggior controllo sulle azioni e sui pensieri delle persone, generando disarmonie e malesseri interiori, oltre a ridurre lo sviluppo e la coscienza ad un livello puramente istintuale.

Martedì, 29 Maggio 2018 06:54

Come aprire un chakra. Non è possibile

Non si può aprire un chakra, il termine aprire è usato erroneamente, quando parliamo di chakra.

Perchè?

Semplice. Quando mai un chakra è chiuso? è del tutto impossibile, semmai un chakra può essere più attivo di un altro, o semplicemente anzichè essere chiuso sarà più piccolo o inibito rispetto alla dimensione normale degli altri centri energetici della persona. Nelle ricerche di google spesso troviamo ancora questa terminologia utilizzata spesso nei siti, ma del tutto errata, per indicare una sorta di malfunzionamento, sebbene possa rappresentare un'immagine significativa per alcune persone, non rappresenta però la realtà sottile in modo chiaro e corretto, specialmente per chi si avvicina per la prima volta il concetto potrebbe risultare del tutto distorto.

Secondo l’antica tradizione cinese tutto il mondo è in essere e muta secondo le condizioni e l’alternanza di Yin e Yang, così dal buio e freddo inverno si passa al luminoso tepore della primavera, cambiando da un aspetto fortemente Yin ad uno più debolmente Yin con un iniziale Yang minore che troverà il suo maggiore sviluppo nell’estate che già porterà i semi dell’autunno.  Associata a questa particolare condizione di rinascita èsecondo la teoria dei cinque movimenti, la fase legno(le altre son acqua, fuoco, terra e metallo). Caratteristiche della fase legno, o associate ad essa, sono, tra le tante: la forza della generazione che rappresenta la spinta creativa e di crescita, il sapore acido, il colore verde, il vento, secrezioni come le lacrime, comportamento sotto stress controllato ma, come emozione non trattenuta, l’ira o il furore.

Pagina 2 di 3
  • Contattami per ricevere Maggiori Informazioni!

    Sono lieto di condividere con Te l'esperienza dell'Energia Spirituale.

  • Preparo per te un Programma Mirato per Ristabilire l'Armonia!

    Senza L'Energia Spirituale necessaria è difficile condurre una vita Serena.

    ...
gtag('config', 'UA-52553462-2');